Nonostante il consistente calo dei contagi nel territorio Altomolisano, rimane costante l’attenzione dei Carabinieri della
Compagnia di Agnone sul rispetto delle misure di contenimento della pandemia, al fine di fornire un tangibile contributo ai cittadini per un veloce ritorno alla normalità.
Proprio nel corso di tali controlli, gli uomini in divisa hanno sorpreso due coniugi, riscontrati positivi al Coronavirus, lontani dal proprio domicilio in violazione della quarantena domiciliare disposta dall’Autorità Sanitaria, senza fornire alcuna valida
giustificazione. I militari hanno altresì sviluppato una mirata attività di contrasto ai reati in materia di stupefacenti con controlli che hanno interessato i Comuni della giurisdizione di competenza. In particolare, i Carabinieri hanno sorpreso un uomo in possesso di una modesta quantità di cocaina, segnalandolo alla Prefettura per i provvedimenti di competenza.

Potrebbe interessanti anche:

Truffe anziani, a Campobasso 87enne presa ancora di mira dopo tre anni

Anziani presi di mira dai truffatori a Campobasso, dove sono sempre più frequenti i raggir…