Il Campobasso prepara la trasferta di Giulianova, una gara importante per ipotecare o quasi l’ascesa in Lega Pro. Al Fadini, i lupi hanno la possibilità di restare almeno a più 5 sul Notaresco, impegnato a sua volta nella difficile trasferta di Tolentino. Serve il bottino pieno contro un Giulianova attualmente al terz’ultimo posto, con due gare da recuperare. I giallorossi erano di fatto in lotta per accorciare sulla zona play out ed evitare lo sbarramento, oggi sono praticamente salvi, manca solo un punto per mantenere la categoria, ma è oggettivamente impossibile una rimonta dell’Olympia Agnonese che dovrebbe vincere tutte le gare da qui alla fine. La squadra guidata dall’esperto Leonardo Bitetto vive un buon momento di forma, tre vittorie consecutive l’ultima ieri pomeriggio in casa contro il Porto Sant’Elpidio. Il Fadini è sempre stato un campo ostico per i lupi nel corso delle ultime stagioni nel girone F, e ricordiamo che l’anno scorso, il campionato fu sospeso il 1 marzo, proprio prima della trasferta prevista a Giulianova. Oltre un anno fa il sogno interrotto per i lupi proprio prima della gara contro il Giulianova, questa volta la gara del Fadini può lanciare definitivamente il Campobasso in Lega Pro.

Tre giornate di squalifica per mister Cudini, espulso domenica scorsa, il tecnico guarderà i suoi dalla tribuna contro Giulianova, Vastogirardi e Porto Sant’Elpidio. Un turno di squalifica anche al vice allenatore Antognozzi, in panchina al Fadini ci sarà il preparatore Cicioni. Rientrato in gruppo Vittorio Esposito, per il fantasista di San Martino un programma di rientro graduale in allenamento. Il numero 10 vuole esserci domenica per offrire il suo contributo, gli ultimi allenamenti saranno decisivi per valutare le effettive condizioni di Esposito che potrebbe rientrare tra i convocati. Per il resto nessun problema di formazione per Cudini che può contare sulla squadra tipo che ha offerto garanzie durante tutta la stagione.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Eccellenza, sold out le presenze al Poce di Riccia per Campobasso – Gambatesa. Firma il classe 2004 Lombari

Dopo una telenovela di qualche ora, si è giunti a stabilire la sede di Campobasso – …