Dopo la positiva esperienza di una settimana fa a Martinsicuro, le atlete del Cus Molise pattinaggio, guidate dal maestro Roberto Simiele sono state protagoniste ai campionati regionali su strada di Montesilvano. Francesca Di Cristofaro e Miriana Lombardi (per la categoria Esordienti) hanno confermato i loro progressi riuscendo a fare delle buone performance così come la compagna di squadra Francesca Ramaglia impegnata nella categoria Giovanissimi. In Abruzzo, come da programma federale c’è stata la gara sui 50 metri in corsia sprint invece della prova di abilità insieme ad altre gare in linea che hanno reso il programma ricco e impegnativo per tutti i partecipanti. Per le tre portacolori del Cus Molise è arrivata  la conferma dell’ottimo lavoro svolto nel tempo dalle atlete del maestro Simiele che hanno gettato le basi per poter fare qualcosa di ancora più bello e importante in futuro.  “Ringraziamo l’Asd Centro Sportivo Pattinaggio Pescara per l’ospitalità – confida di ritorno dall’Abruzzo Simiele – sono contento di quanto le tre nostre allieve hanno fatto, anche considerando la qualità della manifestazione. Sono sicuro che queste due apparizioni ci hanno permesso di accrescere il bagaglio di esperienza e quello tecnico che torneranno utili in futuro”. Lo sguardo di Simiele va poi al futuro. “La speranza e il desiderio di tutti noi sono quelli di tornare il prima possibile alla normalità – chiosa – perché vorrà dire che il peggio, con la pandemia, sarà definitivamente alle spalle”. Prossimo appuntamento per le atlete cussine domenica a L’Aquila.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Lega Pro, da valutare Dalmazzi. Sfida importantissima contro la Vibonese

Marcia di avvicinamento alla trasferta di Vibo Valentia. Il borsino medico conta il rientr…