Scatta la prescrizione per Maurizio Di Marzio, ex brigatista rosso di origini molisane ancora introvabile e che – dalla mezzanotte scorsa – non può più essere estradato in Italia. Di Marzio, 59 anni, e’ l’unico fra gli ex terroristi italiani contro i quali due settimane fa e’ scattata l’operazione ‘Ombre Rosse’ ad aver fatto perdere le sue tracce. Gli inquirenti avevano fatto sapere nei giorni scorsi di “non aver rinunciato” a catturarlo ma tutto lascia ormai pensare che Di Marzio tornera’ libero dalle prossime ore. Di Marzio, originario di Trivento, ex membro dell’ala militarista delle Brigate rosse, dovrebbe scontare ancora un residuo di pena a 5 anni e 9 mesi di carcere per banda armata, associazione sovversiva, sequestro di persona e rapina.

 

Potrebbe interessanti anche:

Anziana ricoverata per un malore, Carabinieri recuperano la sua borsa e la consegnano in ospedale

“Pronto Carabinieri!”, risponde la Centrale Operativa. Dall’altra parte la richiesta di ai…