Continuano senza sosta i controlli dei Carabinieri relativi al rispetto delle regole anti-contagio diffuse dal Governo.

Nelle ultime ore, sono stati oggetto di attenzione soprattutto i luoghi di aggregazione che sono da sempre fonte di assembramenti.

I risultati dei controlli effettuati sono degni di nota in particolare nell’Altomolise dove, i Carabinieri della Compagnia di Agnone, hanno contestato 9 sanzioni amministrative ad altrettanti giovani sopresi per le vie cittadine oltre l’orario di “coprifuoco”. Tra questi, un giovane uscito fuori strada con la propria autovettura e sorpreso con un tasso alcolemico superiore alla soglia consentita che, pertanto, oltre alle sanzioni per il mancato rispetto delle prescrizioni “Covid” e per la guida sotto l’influenza dell’alcool, si è visto ritirare la patente di guida.

Potrebbe interessanti anche:

Sanità, sulle partite iva scede in campo la Fials: “Intervenga il Parlamento”, chiede il sindacato

Il tema delle assunzioni rappresenta la questione centrale del sistema sanitario regionale…