Home Apertura Covid, il Molise resta in zona gialla. Migliorano tutti i parametri, tranne l’ rt che sale a 1,25. Tre le vittime nelle ultime ore e 29 i contagi
Apertura - Evidenza - 7 Maggio 2021

Covid, il Molise resta in zona gialla. Migliorano tutti i parametri, tranne l’ rt che sale a 1,25. Tre le vittime nelle ultime ore e 29 i contagi

In Italia si registra un miglioramento generale sull’epidemia di Covid, con nessuna regione ad alto rischio, per la seconda settimana consecutiva. L’indice nazionale r con t tuttavia è lievemente aumentato, passando da 0,85 della scorsa settimana a 0,89. E’ quanto emerge dalla bozza del monitoraggio settimanale realizzato da Istituto superiore di sanità e ministero della salute. Secondo il report, anche sulla base di incidenza e pressione ospedaliera, sei Regioni e province autonome hanno una classificazione di rischio moderato (di cui una, Calabria, ad alta probabilità di progressione a rischio alto nelle prossime settimane) . Le altre 15 Regioni e province  hanno una classificazione di rischio basso. Per quanto riguarda il Molise, l’indice rt è passato da 1 della scorsa settimana ad 1,25 del monitoraggio attuale. L’indice più alto d’Italia. Tuttavia sono in netto miglioramento tutti gli altri parametri: l’ospedalizzazione in area medica è scesa al 13%, contro la soglia critica fissata al 40, quella in terapia intensiva è al 23%, contro il limite fissato al 30.
Il Molise registra poi 55 nuovi casi settimanali su 100 mila abitanti, il dato migliore d’Italia. Per quanto riguarda la nuova colorazione, che scatterà lunedì, il Molise, come la maggior parte delle regioni resterà in giallo.
Intanto l’ultimo bollettino Asrem riporta due vittime: un uomo di 71 anni di Isernia, deceduto nel reparto di Malattie infettive e una 80enne Riccia, spirata in Terapia intensiva. E poi si registra un altro decesso, nell’ospedale di Pesaro. Si tratta di una 88enne di Termoli. Dunque sale a tre il numero dei pazienti morti per Covid nelle ultime ore.  C’è un nuovo ricovero in Infettivi due pazienti dimessi dallo stesso reparto. 72 i guariti, di cui 19 a Campobasso e 19 a Bojano. Sono 29 i nuovi contagi, di cui 8 a Campobasso e 6 a Riccia sui 508 tamponi processati, con il tasso di positività che sale al 5,7%.
Continua a scendere il numero degli attualmente positivi, che si attesta a quota 482, in continuo miglioramento anche la situazione degli ospedali, con 30 pazienti ricoverati al Cardarelli, di cui 4 in Terapia intensiva. Le altre strutture ospedaliere sono covid free da giorni ormai. Le vittime, dall’inizio della pandemia sono 482, mentre i guariti in totale sono 12.450.

Potrebbe interessanti anche:

I colori dello sport oltre le divisioni politiche. A Campobasso centrodestra e PD uniti

I colori dello sport oltre le casacche della politica. E’ questo lo spirito di una m…