Pena inasprita in appello per Alessio Di Bernardo, il carabiniere molisano, originario di Sesto Camopano, coinvolto nel caso dell’omicidio di Stefano Cucchi. Oggi a Roma i giudici di secondo grado lo hanno condannato a 13 anni di reclusione per omicidio preterintenzionale. In primo grado il verdetto era stato di 12 anni.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 27 nuovi positivi e 19 guariti. al via prenotazioni terze dosi per chi ha da 18 anni in su

Sono 917 i tamponi refertati, da cui sono emersi 27 nuovi positivi. Torna a salire il nume…