Home Sport Calcio, Serie D, Vastogirardi e Agnonese in cerca di riscatto. Le due molisane in campo domani nei recuperi del girone F
Sport - 4 Maggio 2021

Calcio, Serie D, Vastogirardi e Agnonese in cerca di riscatto. Le due molisane in campo domani nei recuperi del girone F

L'Fc Matese riprende gli allenamenti, domenica trasferta a Tolentino per i campani

Sonora sconfitta per il Vastogirardi ad Aprilia. 3 a 0 netto in favore dei laziali, capaci di chiudere i giochi nel primo tempo con le marcature di Martinelli, Succi e Bosi. Avvio shock per gli uomini di Prosperi colpiti a freddo da due schiaffi decisi, il primo dopo appena 30 secondi, il secondo al 4° minuto di gioco, difficile risalire la china dopo un inizio così negativo. Resettare subito in vista del recupero di domani da giocare a Castelfidardo. Una sfida importantissima per il Vastogirardi che ha bisogno di muovere la classifica e riprendere la marcia per la salvezza diretta. Bagarre nelle zone centrali della graduatoria, 8 squadre sono racchiuse nel giro di 5 punti, dal Montegiorgio a quota 36, al Rieti quint’ultimo a 31 lunghezze. Il Vastogirardi con 35 punti e 4 gare da recuperare ha sicuramente terreno per risalire la corrente e navigare al più presto in acque tranquille. Domani gara importantissima, i gialloblu devono reagire dopo le 3 sberle di Aprilia e riattaccare la spina. Un calo era preventivabile, dopo un girone d’andata e parte del ritorno, giocati alla grande, ora bisogna tornare ad essere il Vastogirardi che ha sorpreso tutti per buona parte di stagione. Scontro diretto, le due squadre sono appaiate a quota 35 punti, il Castelfidardo ha giocato, però, due gare in più degli altomolisani.

Mister Prosperi

Impegno infrasettimanale anche per l’Olympia Agnonese attesa domani a Porto Sant’Elpidio. I granata sono reduci dalla sconfitta interna maturata al Civitelle contro la Vastese. 0 a 1 il risultato, decisiva la marcatura di Diarra nei minuti finali della prima frazione di gioco. La squadra molisana ha dimostrato di vivere un buon momento di forma, da quando la guida tecnica è stata affidata a Di Rosa e Rullo, l’Agnonese è di tutt’altra pasta. Peccato che la stagione è compromessa se non per cercare di evitare l’ultima posizione proprio in favore del Porto Sant’Elpidio. I vertici del calcio agnonese auspicano una modifica del regolamento delle retrocessioni, di cui si parla da tempo, in tale ottica l’obiettivo è ottenere più punti possibili da qui al termine della stagione e valutare, le decisioni della Lnd. Domani i granata cercano la prima vittoria in campionato, una soddisfazione che la squadra merita soprattutto per quello che ha fatto vedere in quest’ultimo mese di campionato. Il Porto Sant’Elpidio ha lo stesso identico obiettivo, cercare i primi tre punti e scavalcare proprio la squadra molisana.

il portiere granata Caputo

Ripresa degli allenamenti anche per l’Fc Matese. Mister Urbano dopo la sconfitta di Pineto, mercoledì scorso, ha concesso qualche giorno di meritato relax ai suoi. Dopo tre mesi a tutta, i matesini sono al quinto posto in classifica a quota 41 punti, con la prospettiva di poter mantenere il piazzamento per la post season. Un cambio di obiettivi arrivato in divenire per la squadra di Urbano capace di passare dal terz’ultimo posto al quinto, con 16 risultati utili consecutivi. Domenica Fc Matese in campo nella difficile trasferta di Tolentino.

 

 

 

Potrebbe interessanti anche:

Futsal Serie B, la Chaminade chiude la stagione con un successo

La regular season è terminata e la Chaminade nel recupero contro il Barletta ha centrato l…