Home agnone La Pallotta Cacio e Ova, una pietanza Molisana

La Pallotta Cacio e Ova, una pietanza Molisana

La Pallotta Cacio e Ova, nasce molti anni fa, nella nostra amata regione come una pietanza popolare di recupero. Difatti la sua preparazione prevede l’utilizzo di ingredienti di scarto, una volta veniva fatta con la mollica di pane raffermo ed i formaggi induriti avanzati da grattugiati. Ma qual è la vera ricetta? Si deve friggere o no? va solo fritta e non passata nel sugo? Va solo cotta nel sugo? Si fa bollire il brodo? La risposta a tutte queste domande è : si. La “nostra” pallotta è tutto questo, ovvero le varianti sono tutte valide, poiché incarnano la realtà.

Di seguito la ricetta originale, codificata dall’ Accademia Italiana della Cucina nella delegazione di Isernia.

 

INGREDIENTI per 10 persone
6 uova intere;
300 grammi di mollica di pane raffermo;
300 grammi di formaggio di mucca stagionato;
300 grammi di caciocavallo semi stagionato;
olio extravergine di oliva;
sale.

PREPARAZIONE
A sei uova, battute a lungo per farle diventare spumose, aggiungere la mollica di pane raffermo, finemente sbriciolata, il formaggio ed il caciocavallo. Amalgamare fino ad ottenere un impasto consistente ma non duro. Formare palline della grandezza di una noce.
Diversi sono i modi di cucinare le “pallotte”:

– fritte;

– cotte direttamente in un sugo di pomodoro leggero e liquido con spicchio d’aglio e olio.

– cotte direttamente in brodo di carne;

– fritte e ripassate in brodo;

– fritte e inserite nel sugo di pomodoro leggero simile a quello già descritto e tenute immerse nel loro sugo fino
a servirle .

– semplicemente fritte.
Tempo di cottura venti minuti circa.
Con il sugo di pomodoro ci si condiscono gli gnocchi o la pasta detta “schiaffoni”
I formaggi possono essere variati a piacere. Oggi è molto in uso il parmigiano.

Che dire: Buon Appetito!

S.L.

Potrebbe interessanti anche:

Pubblicato il secondo libro degli Analecta Ecclesiae Triventinae di Padre Ernesto Della Corte

Pubblicato il secondo libro degli Analecta Ecclesiae Triventinae di Padre Ernesto Della Co…