Home Sport Calcio a 5, A2, settimana di riposo per il Cln Cus Molise. Sabato prossimo si scende in campo per il primo turno play off
Sport - 30 Aprile 2021

Calcio a 5, A2, settimana di riposo per il Cln Cus Molise. Sabato prossimo si scende in campo per il primo turno play off

Sanginario avrà a disposizione Turek e Triglia, difficile il rientro di Debetio

Nel campionato di A2 sabato scorso si è chiusa la stagione regolare. Sosta questo week end, da sabato 8 maggio via alla post season con play off e play out. Il Cln Cus Molise dopo un torneo vissuto tra la prima e la terza posizione, è scivolato al quarto posto proprio all’ultima di campionato. Le fatiche di una stagione lunga e travagliata si sono fatte sentire nel finale, in particolare dopo le energie mentali e fisiche spese nella Final Eight di Coppa Italia. La Tombesi Ortona, l’avversaria del primo turno play off per i cussini, una gara secca da disputare in terra abruzzese. Ortona che non avrà solo il vantaggio di giocare in casa ma anche la possibilità di competere per il doppio risultato anche al termine dei tempi supplementari, in caso di parità, infatti, alla fine dei 40’ di gioco regolari, si giocheranno due over time da 5 minuti ognuno, senza la coda dei calci di rigore, con il vantaggio per la società meglio classificata al termine del campionato.

Due squadre che si sono di fatto equivalse durante le 20 giornate regolari, un solo punto di distacco in favore dell’Ortona, decisiva senza dubbio la vittoria maturata dagli abruzzesi allo Sturzo lo scorso mese di marzo, quando Vilmar Pereira realizzò una doppietta all’ultimo minuto di gioco, per il finale di 1 a 3.

Mister Sanginario è al lavoro con i suoi per preparare al meglio il play off, il tecnico recupera Turek e Triglia ma perde capitan Di Stefano squalificato dal giudice sportivo per recidività in ammonizioni. La squadra giocherà al massimo per arrivare alla finalissima del girone C. Detto questo, la società è assolutamente contenta della stagione vissuta. Un campionato che ha visto Barichello e compagni sempre nei piani altissimi della classifica, nonostante un calo netto nel girone di ritorno dovuto ai tanti infortuni. In tale ottica la società è pronta ad integrare la rosa per offrire a Sanginario un roster più omogeneo per il campionato 2021/2022, ma prima c’è da chiudere al meglio una stagione difficile sotto tanti punti di vista ma che ha lanciato, ancor di più, il Cln Cus Molise nel panorama del futsal nazionale.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio a 5, Serie B, chiusa la stagione si attendono le decisioni della Divisione Calcio a 5 in merito alle retrocessioni

Nel campionato di Serie B, girone G, si è chiusa la stagione. Finalmente, aggiungiamo noi,…