Domenica in programma diversi recuperi, scenderanno in campo 10 delle 18 squadre del girone F, precisamente: Aprilia-Vastogirardi, Porto Sant’Elpidio – Recanatese, Campobasso-Pineto, Montegiorgio –  Fiuggi ed Olympia Agnonese – Vastese. Per quanto riguarda proprio l’Agnonese, dopo il recupero giocato ieri contro il Pineto, la squadra allenata da mister De Rosa scenderà in campo praticamente ogni tre giorni sino al termine del campionato.

il Pineto

Il Campobasso attende il Pineto, a Selvapiana i lupi hanno bisogno di tornare al successo dopo il pareggio interno contro la Vastese. Il recupero riguarda, addirittura, l’ultima giornata del girone d’andata, quando lo scorso 2 febbraio, la neve scesa sul capoluogo molisano impedì la disputa della gara. Pineto in gran forma, la squadra guidata da mister Pomante, dopo uno stop di circa un mese e mezzo per casi di positività al covid, ha ripreso alla grande. Nelle 9 partite dopo la ripresa, ultima il pareggio maturato ieri ad Agnone, gli abruzzesi hanno ottenuto 16 punti, frutto di 4 vittorie, 4 pareggi ed una sola sconfitta contro il Tolentino. La settimana scorsa i biancocelesti hanno superato il Matese, reduce da 16 risultati utili consecutivi, con il finale di 2 a 0 grazie alle marcature di Minicleri e Ciarcelluti. Pineto che giocherà a distanza di tre giorni contro le prime due della classe, domenica a Campobasso e mercoledì prossimo a Notaresco. Come detto i rossoblu devono maturare i tre punti e portarsi a +5 sul Notaresco in attesa della sfida nel derby abruzzese.

Menna

Mister Cudini ha ritrovato Tenkorang, dopo un recupero record il centrocampista è pronto a dare il suo contributo in questa fase decisiva della stagione. Da valutare un suo impiego anche dal primo minuto, considerata la squalifica di Candellori, Cudini scioglierà le riserve dopo le sedute di oggi e domani. Valida la candidatura di Zammarchi, utilizzato spesso dal tecnico marchigiano nel ruolo di mezz’ala. L’esterno classe 2001 ha trovato poco spazio nell’ultima parte di campionato, chiuso dai senior in mediana e dal 2002 Vitali nel suo ruolo naturale di esterno offensivo. Per il resto nessun dubbio di formazione con Raccichini in porta, in difesa Fabbriani, Menna, Dalmazzi e Vanzan, Ladu e Bontà a completare il centrocampo. In attacco Vitali, Esposito e Cogliati pronti a bersagliare l’attuale miglior difesa del campionato. Soli 20 gol subiti dal Pineto, lo stesso numero del Campobasso con 4 gare in meno rispetto ai lupi.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio a 5, Cln Cus Molise, pari per l’under 19 nel derby contro lo Sporting Venafro

SPORTING VENAFRO      2 CLN CUS MOLISE              2 (1-2 primo tempo)  Sporting Venafro:…