Il 25 aprile 2021 ricorre il 76° anniversario della Festa della Liberazione, giornata che ricorda la vittoria italiana sul nazifascismo.

Anche il Comune di Belmonte del Sannio celebrerà la ricorrenza ma non senza restrizioni, infatti le norme anti-contagio vigenti sul suolo italiano non permettono ancora manifestazioni partecipate.

In una nota della Sindaca Anita Di Primo e di tutta l’Amministrazione comunale si legge che la deposizione della corona di alloro si terrà alla sola presenza della prima cittadina e dell’agente di Polizia Municipale: “Il Sindaco e l’Amministrazione comunale, con la deposizione di una corona d’alloro, intendono omaggiare tutti i caduti delle grandi guerre ed in particolare un sentito ricordo va al Milite Ignoto, soldato deceduto durante la Prima Guerra Mondiale e della cui identità non è dato sapere.

Il nostro vuole essere un pensiero profondo rivolto a tutti coloro che hanno perso la oro vita per salvare un unico ideale: la Patria“.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, 10 positivi e un nuovo ricovero al Cardarelli. Ci sono anche 11 persone guarite

Dieci nuovi contagi ed un nuovo ricovero in Malattie infettive. Sono i dati dell’ultimo bo…