Nel campionato di A2, il Cln Cus Molise con la sconfitta nel recupero giocato martedì in casa contro il Giovinazzo, ha messo a rischio la terza posizione in classifica. Gara giocata male dai ragazzi di Sanginario, il Giovinazzo seppur senza alcun obiettivo, ha giocato un ottimo match nel rispetto dei principi dello sport. Il Cus ha abbassato la guardia, credendo di avere vita facile contro i pugliesi ormai a corto di motivazioni. Peccato perché si poteva ipotecare il terzo posto e giocare la gara di domani a Gubbio in totale serenità. Invece Barichello e compagni dovranno scendere in campo al massimo della concentrazione per blindare la terza posizione. Non sarà facile, la Vis Gubbio è in lotta per entrare nei play off, insieme al Pistoia, al Cassano e ai Buldog Lucrezia. Un solo posto per 4 squadre, una lotta serrata per ottenere la quinta posizione e giocare la post season. 4 squadre che hanno un solo obiettivo, vincere e attendere notizie dagli altri campi.

Già qualificate ai play off Futsal Cobà, secondo posto matematico per i marchigiani, Cln Cus Molise e Tombesi Ortona. Quest’ultime sono in lizza per il gradino più basso del podio, la Tombesi riceve proprio il Futsal Cobà. Gli “sharks” di Porto San Giorgio sono certi di giocare i play off con vantaggio rispetto alle altre società, questo non vuol dire che scenderanno in campo ad Ortona giusto per timbrare il cartellino. Il Cln Cus Molise, tuttavia, non può fare calcoli, serve il successo per chiudere al terzo posto. Sarebbe davvero un peccato scendere dal podio proprio all’ultima giornata dopo un campionato vissuto minimo tra le prime tre. Mister Sanginario dovrà rinunciare non solo a Debetio, il giocatore brasiliano si è infortunato durante la final eight di Coppa Italia, per lui da valutare il rientro per i play off, ma anche a Turek squalificato dal giudice sportivo dopo aver ricevuto il quinto cartellino giallo nel recupero di martedì. Due assenze pesanti per il tecnico campobassano, una condizione non nuova considerati gli infortuni a raffica arrivati ad inizio del girone di ritorno. Spesso e volentieri, il Cus Molise proprio in queste situazioni ha trovato massima esaltazione, una componente che rientra nel DNA del team rossoblu.

Potrebbe interessanti anche:

Pallavolo Serie B, esordio vincente per l’EnergyTime Spike Devils Campobasso

Esordio con vittoria al tie-break per l’EnergyTime Spike Devils Campobasso. Due punt…