Home Attualità Buone notizie per la strada statale 672: si riapre il progetto dell’Isernia-Atina-Sora grazie al Pinqua

Buone notizie per la strada statale 672: si riapre il progetto dell’Isernia-Atina-Sora grazie al Pinqua

L’Ammodernamento e la realizzazione della variante alla strada statale 627 della Vandra potrebbe concretizzarsi grazie al programma innovativo nazionale per la qualità dell’Abitare “PinQua”.

Il tracciato, si snoderebbe per circa la metà del percorso nel territorio molisano, oltre venti chilometri che vedrebbero interessati i territori di Isernia, Macchia d’Isernia, Fornelli, Colli a Volturno e Scapoli.

La soluzione progettata e prospettata dai tecnici autori del progetto sarebbe quella di poter raggiungere Atina in non più di 30 minuti, riducendo di due terzi la distanza ed i tempi attuali di percorrenza fra Isernia-Atina-Sora.

Il costo preventivabile dell’intera opera ammonterebbe a 200milioni di euro come risultato del prodotto fra il costo parametrico standardizzato e la lunghezza complessiva di 40Km della bretella viaria e dei relativi raccordi con la viabilità esistente. Si tratterebbe di un’opera faraonica, tanto attesa da anni. Nella Valle del Volturno il comune di Filignano ha già manifestato il proprio interesse alla realizzazione dell’opera. A questo, a breve, dovrebbero seguire tutti gli altri interessati.

Potrebbe interessanti anche:

Festa della mamma 2021, il messaggio del Sindaco Daniele Saia

Nella giornata di oggi, 9 maggio 2021, si celebra la festa della mamma. In questa occasion…