Il sindaco di Torella del Sannio scrive a Draghi per chiedere i vaccini per i dipendenti comunali. Antonio Lombardi ha inviato una lettera al presidente del Consiglio, al presidente dell’Anci, Antonio Decaro, e quello dell’Anci Molise, Pompilio Sciulli, nella quale chiede “chiarimenti e disposizioni inerenti il calendario vaccinale avente ad oggetto i dipendenti dei Municipi”. “Questi ultimi – scrive il sindaco del piccolo centro – date le loro funzioni, vengono ogni giorno a contatto con la cittadinanza e devono pertanto essere adeguatamente protetti, nonostante la loro categoria pare sia stata surclassata da altri ordini corporativi. Chiedo pertanto – conclude – in che tempi e secondo quale criterio i dipendenti degli enti locali potranno accedere all’inoculazione del vaccino anti covid”.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: un decesso, 61 nuovi positivi e 308 guariti

L’ultimo bollettino Asrem con i dati Covid in Molise. Da registrare ancora un decess…