Home Sport Calcio, Serie D, due rinvii nel girone F. Il punto sulla 25esima giornata
Sport - 9 Aprile 2021

Calcio, Serie D, due rinvii nel girone F. Il punto sulla 25esima giornata

Stop per l'Agnonese anche mercoledì prossimo i granata non scenderanno in campo

La giornata numero venticinque potrebbe essere condizionata anche dalle squalifiche: ben dieci nel girone F. Fra queste non mancano le defezioni anche per Campobasso e Notaresco: per i molisani non ci sarà Dalmazzi, per i teramani grosse difficoltà a Castelfidardo senza la punta di diamante Banegas e Gallo. Riprende il testa a testa fra le formazioni rossoblu che in comune hanno i colori sociali. Una sfida da più parti considerata come un testa a testa fino alla fine del torneo. Un campionato che sta riscuotendo un certo interesse sia in testa, ma forse, anche in coda dove una graduale ripresa del Pineto, come potrebbe essere nelle previsioni, dovrebbe dare vita a scenari play out alternativi. In coda l’Agnone ed il Porto Sant’Elpidio rimangono immersi nelle rispettive difficoltà di contagi e di classifica: sono le uniche due formazioni a non aver ancora vinto un incontro. L’Agnone detiene anche un altro record: quello del maggior numero di giocatori schierati. Ben sessantantré da inizio campionato.

L’Olympia Agnonese

Tornando ai rossoblu di Cudini, ecco il Vomano: cioè quell’undici che inflisse la prima sconfitta stagionale ai lupi sul mini campo di Castelnuovo e grazie a D’Egidio. Se da una parte, gli abruzzesi sembra abbiano detto tutto o quasi nel loro torneo, non può essere lo stesso per un Campobasso che ha bisogno di dare seguito alla vittoria a Notaresco. Smaltiti i festeggiamenti legittimi, ma anche contenuti dopo la vittoria in casa della seconda, il campionato chiama tre gare in sette giorni e guai a concedersi ulteriori distrazioni. Ad insegnarlo è la stessa sfida interna giocata contro l’Albalonga. Nel girone F il Campobasso è la squadra che ha fatto più punti in casa: ben ventotto sui trentatre disponibili. Praticamente un quasi en plein dei ragazzi di Cudini.

Vastogirardi ad Aprilia nella gara delle squalifiche. I tecnici Galluzzo e Prosperi ne contano ben quattro. Tre nei laziali ed una nel Vastogirardi. L’allenatore locale deve rinunciare a Pezone, Sossai e Succi. Prosperi deve fare a meno del difensore Pralini, ma spera che Merkaji, capocannoniere del girone insieme a Cardella della Cynthialbalonga e a Banegas del Notaresco,  possa aggiornare il proprio score oltre i tredici gol già realizzati. Nelle ultime ore è giunta anche una strigliata da parte del presidente Di Lucente che ha affermato che qualcuno si è “imborghesito”. Non sappiamo chi fosse il destinatario del messaggio del presidente ma, come si dice in questi casi, a buon intenditore, poche parole.

Il Vastogirardi

Fc Matese in casa contro l’Albalonga. Urbano può contare su Galesio che rientra, ma deve rinunciare al capitano Albanese fermo per un turno dal giudice sportivo. Fc Matese senza avversari: ben tredici risultati utili consecutivi rappresenta una striscia quasi equiparabile ad un intero girone. E i casertani non vogliono fermarsi proprio domenica. La venticinquesima segnerà pure un nuovo forfait. Quello di Montegiorgio – Vastese. Gli abruzzesi registrano quattro positività al covid con varie guarigioni certificate negli ultimi giorni. Con quattro positivi, da protocollo, la gara può essere soggetta a rinvio. Da valutare a questo punto anche la disputa di Vastese – Fc Matese prevista per mercoledi nell’infrasettimanale. Tornerà in campo, invece, il Porto Sant’elpidio in casa del Pineto e anche questa è una notizia per i marchigiani. Mentre il Rieti, dopo varie peregrinazioni per i campi della periferia cittadina, tornerà allo stadio principale intitolato a Manlio Scopigno, storico tecnico reatino capace di vincere uno scudetto alla guida del Cagliari nella lontana stagione 69/70. La gara in questione sarà Rieti – Giulianova.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio a 5, Serie B, chiusa la stagione si attendono le decisioni della Divisione Calcio a 5 in merito alle retrocessioni

Nel campionato di Serie B, girone G, si è chiusa la stagione. Finalmente, aggiungiamo noi,…