Home Cultura Esploriamo i borghi del Molise: Vinchiaturo
Cultura - Culture - Evidenza - Travel - 2 Aprile 2021

Esploriamo i borghi del Molise: Vinchiaturo

Un viaggio alla scoperta delle bellezze e del patrimonio culturale di Vinchiaturo

 

di LIA MONTEREALE

Il nostro viaggio di oggi ci porta a Vinchiaturo, comune in provincia di Campobasso.
Si è dibattuto a lungo sull’origine del nome. Secondo alcuni deriverebbe dal latino “Vinculum”, quindi vincolare, legare. Secondo altri, i romani avrebbero eretto una torre usata come luogo per i prigionieri politici “Vincula catenis”. Ancora,  il nome Vinchiaturo potrebbe derivare  dalle parole latine “vinculum” e “tauri” in riferimento ad un antico giuramento detto del “toro” fatto tra popoli confederati.
La chiesa parrocchiale di Santa Croce si trova nella parte alta del paese e domina l’intero paesaggio. Di particolare interesse è inoltre la Fontana dei Leoni ubicata all’interno della piazza principale del paese: Piazza Municipio. Quattro sculture, raffiguranti leoni, sono collocate su quattro basamenti intorno alla vasca principale e fanno fuoriuscire l’acqua.
Per informazioni: comune di Vinchiaturo

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 59 nuovi positivi, 24 solo a Campobasso. Nessun decesso e 49 guariti

Aumentano i nuovi positivi in Molise, sono 59 su un numero più alto di tamponi processati,…