8.5 C
Campobasso
venerdì, Marzo 1, 2024

Calcio a 5, non si gioca il big match tra A&S e Pesaro in A1. Il Cln Cus Molise si prepara per il finale di stagione

SportCalcio a 5, non si gioca il big match tra A&S e Pesaro in A1. Il Cln Cus Molise si prepara per il finale di stagione

Nel campionato di A1 si gioca la penultima giornata di campionato. Dopo lo stop per la sosta tecnica, si torna in campo. Domani il turno numero 25, a seguire ci sarà un nuovo stop, sabato prossimo per le gare di qualificazione dell’Italfutsal agli Europei 2022. Non si giocherà, domani, il super big match tra Acqua e Sapone e Italservice Pesaro, la sfida è stata rinviata a causa di alcuni casi di positività al covid all’interno del gruppo squadra dei marchigiani. Difficile adesso trovare una collocazione al recupero, considerato che, dopo la sosta per le nazionali, si giocherà il 17 aprile l’ultima di campionato, e a seguire spazio alla Final Eight di Coppa Italia, in programma a Rimini dal 19 al 25 aprile. Possibile a questo punto, che, al termine della Coppa Italia, ci sia uno slittamento dei play off per chiudere la stagione regolare. Stop anche per la Feldi Eboli di Umberto Caruso, squadra in isolamento per un contatto con un giocatore positivo al covid del Mantova nel match del turno preliminare di Coppa Italia, giocato venerdì scorso. In campo l’Aniene, i laziali si giocano buona fetta di salvezza domani, nel match interno contro il Catania. Dicevamo del turno preliminare di Coppa Italia, ebbene definito il quadro della final eight. Si giocheranno il titolo: A&S, Pesaro, Came Dosson, Sandro Abate Avellino, Feldi Eboli, Signor Prestito, Lido di Ostia e Colormax Pescara.

Lukaian dell’A&S

Nel campionato di A2 turno di sosta per le festività pasquali. Prolungato lo stop per il Cln Cus Molise che doveva recuperare in settimana la gara contro il Giovinazzo, poi rinviata al 20 aprile. Dunque, il nuovo calendario dei cussini, prevede un mese di aprile assolutamente impegnativo. Facciamo ordine, sabato prossimo, 10 aprile, allo Sturzo arriva il Capurso, pugliesi in lotta per evitare i play out, a seguire si viaggia alla volta di Porto San Giorgio, in provincia di Fermo, dal 16 al 18 aprile per le “finals” di Coppa Italia. Martedì 20 aprile il recupero, sempre allo Sturzo con il Giovinazzo, infine sabato 24 l’ultima di campionato a Gubbio. Insomma, Barrichello e compagni si giocano la stagione nel giro di 15 giorni, con le tre gare di campionato decisive per blindare la terza posizione, e quindi l’accesso ai play off, intervallate dalla fantastica vetrina della final eight di Coppa Italia. Un mese circa di stop, dall’ultima gara giocata in casa contro i Buldog Lucrezia, un periodo più che mai necessario a Marco Sanginario per recuperare con calma tutte le pedine in vista del finale di stagione. A partire da Barrichello, dopo uno stop medio lungo, il brasiliano necessitava di lavorare in settimana per migliorare la condizione atletica.

il portiere del Cln Vinicius Oliveira

Ultime Notizie