di LIA MONTEREALE

….È un tipo di gioco che ha riscontri in diverse nazioni europee, Svizzera (Berna), Bulgaria, Romania e Russia. Nel Molise viene mantenuta questa tradizione, precisamente a Fornelli e Roccaravindola (fraz. di Montaquila). La “tuzza” è un gioco che si svolge nel periodo pasquale. Scopriamo insieme come…
Ogni giocatore porta cinque uova che compongono la cartella personale del concorrente. Il “cartaio”, cioè il responsabile del gioco, dopo aver iscritto un certo numero di concorrenti, da inizio al gioco estraendo due cartelle. Il primo estratto manterrà l’uovo con la punta verso l’alto, mentre il secondo estratto dovrà dare il colpo con l’altro uovo, cercando di romperlo. Al giocatore a cui si rompe l’uovo, verrà tolto uno dalla sua cartella (da 5 a 4 uova), e così via con i sorteggi, fino rompere tutte le uova (con le relative eliminazioni). Il concorrente vincitore prenderà tutte le uova rotte e rimarrà con un solo uovo intatto.

Buon divertimento e buona Pasqua a tutti!

Potrebbe interessanti anche:

Covid, 178 nuovi contagi con il tasso di positività alle stelle

Sono 178 i nuovi contagi in Molise nelle ultime ore, sui 407 tamponi processati, con il ta…