Home Attualità Ospedale da campo: impegnati 20 volontari della Croce Rossa per 300 vaccini al giorno

Ospedale da campo: impegnati 20 volontari della Croce Rossa per 300 vaccini al giorno

Procede a ritmo serrato la campagna di vaccinazione all’ospedale da campo di Termoli gestito dalla Croce Rossa, dove si riescono a immunizzare anche 300 persone al giorno. Tutto è ben organizzato, c’è una prima accoglienza dove i volontari aiutano a compilare i moduli del consenso a chi ha ancora non lo ha fatto e poi si passa alla verifica della prenotazione. Ci sono circa 25 persone operative tra l’interno e l’esterno della struttura, di cui 20 sono volontari. Finora sono state inoculate oltre 4mila dosi

Organizzazione curata nei minimi dettagli con attenzione alle persone più fragili e agli anziani. Tuttavia nella giornata di ieri si sono registrate lunghe file tra coloro che attendevano il turno e che la Croce Rossa è riuscita a risolvere in poco tempo. Succede purtroppo che qualcuno si presenta molto prima dell’orario fissato dalla prenotazione o che invece qualcuno si presenti in ritardo, come il caso di un’anziana ad esempio che ieri sola ha preso l’unico pullman che da un paese dell’entroterra la portava a Termoli, dove dal terminal a piedi ha raggiunto l’ospedale da campo, arrivando ovviamente con molte ore di ritardo. L’anziana è stata poi riaccompagnata a prendere l’autobus, in auto, da un volontario della Croce Rossa. Questo è solo un esempio delle possibili situazioni da gestire: nella giornata di ieri però il problema del sovraffollamento è stato causato – a quanto pare -da un errore nella convocazione dei prenotati, con un numero eccessivo concentrato nello stesso orario.

Potrebbe interessanti anche:

Pubblicato il secondo libro degli Analecta Ecclesiae Triventinae di Padre Ernesto Della Corte

Pubblicato il secondo libro degli Analecta Ecclesiae Triventinae di Padre Ernesto Della Co…