26 C
Campobasso
martedì, Luglio 16, 2024

Covid a Isernia, aiuti alimentari per le famiglie in difficoltà

AttualitàCovid a Isernia, aiuti alimentari per le famiglie in difficoltà

Il sindaco Giacomo d’Apollonio e l’assessore Pietro Paolo Di Perna rendono noto che, sul sito web del Comune di Isernia, è consultabile l’Avviso per i  “Buoni-spesa a sostegno alle famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19”.

«L’importo complessivo dei contributi è di circa centocinquantamila euro, stanziati dalla protezione civile nazionale. In esecuzione della prima deliberadi giunta del 10 dicembre scorso, erano stati già consegnati buoni-spesa, finalizzati al rifornimento di generi alimentari, per un importo pari a circa 40mila euro. Il Comune vuole, ora, utilizzare le restanti risorse, per circa 108.000 euro visto il permanere dello stato di disagio di numerose famiglie isernine.

Gli aiuti – hanno spiegato d’Apollonio e Di Perna – sono destinati ai nuclei familiari maggiormente esposti ai disagi derivanti dall’emergenza pandemica, per soddisfare i bisogni più urgenti ed essenziali, dando precedenza alle famiglie che non dispongono di redditi sufficienti.

L’importo dei contributi da erogare verrà ripartito in base a una graduatoria che terrà conto delle priorità specificate.

Le istanze per la richiesta degli aiuti alimentari dovranno essere presentate entro venerdì 9 aprile, a mezzo Pec, al Comune, oppure con invio attraverso i patronati, le associazioni di volontariato e gli enti del terzo settore che si rendano disponibili.

Il modulo della richiesta è scaricabile dalla home-page del sito istituzionale del Comune di Isernia.

È possibile chiedere informazioni anche telefonicamente al comune.

La valutazione delle domande, sarà effettuata dall’Ufficio delle Politiche Sociali dell’Ente avvalendosi, eventualmente, anche degli uffici dell’Ambito Sociale Territoriale sulla base di un’apposita griglia di punteggi.

Ultime Notizie