Niente da fare per la Chaminade che gioca un buon primo tempo, nella ripresa la Diaz Bisceglie costruisce e consolida il successo. La Chaminade passa in vantaggio con un azione rocambolesca lungo lancio di Federico Di Camillo non si intendono Iodice e Senigaglia, 1-0 per i molisani su autorete. Il raddoppio è tutto merito dei rossoblù che si disimpegnano bene in difesa, ripartenza di Evangelista fa tutto da solo, supera due avversari e con un diagonale preciso raddoppia. Iodice risponde per i locali con un tiro dalla distanza deviato da Di Camillo sfera che si infrange sul palo. Ciampitti commette fallo sulla linea dell’area, punizione per i locali e giallo per il giocatore della Chami. La Diaz sfrutta al meglio l’occasione con un tiro potente di Elia accorcia sull’1-2. Il pari della Diaz arriva sempre con Elia tiro centrale e potente nel cuore dell’area ( 2-2). Sul finire di primo tempo la gara si mette in salita per la Chaminade con Ciampitti che riceve il secondo cartellino e viene espulso. I padroni di casa non riescono a sfruttare la superiorità numerica né nel primo tempo né nei trentaquattro secondi che hanno aperto la ripresa. Il legno salva in due occasioni la Chaminade prima su Elia poi su Iodice. Il Diaz passa in vantaggio su calcio di punizione battuto da Elia che anziché tirare in porta allarga per Giorgio per il 3-2. Tiro defilato del brasiliano Giorgio che allunga nel risultato e sigla la sua doppietta di giornata. La Chaminade accusa il colpo e la Diaz ne approfitta: assist di Sasso per Cassanelli che a tu per tu con Di Camillo non fallisce, 5-2 il parziale. La reazione dei molisani è affidata a De Nisco il suo tiro a incrocio si spegne sul fondo. Il duo Cavaliere – Marsella optano sul gioco a cinque, Davide Di Nunzio al posto di Di Camillo. Di Gregoria -Elia -Iodice si intendono bene e con un azione tutta di prima arriva il 6-2. Iodice sfrutta la porta vuota e dalla distanza è il terzo giocatore della Diaz a realizzare una doppietta. La gara si chiude sul 7-2 per i locali. Adesso un doppio turno interno per la Chaminade contro Barletta e Mirto, due scontri diretti.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Lega Pro, Campobasso alla ricerca del successo che manca da due mesi. Cudini squalificato per un turno

Campobasso con l’obbligo di reagire rispetto alla crisi di risultati. A preoccupare non è …