Dopo lo spaventoso incremento di positivi al Covid-19 delle scorse settimane, ad Agnone si rendono visibili i risultati delle misure restrittive imposte dalla zona rossa.

Il Sindaco Daniele Saia, infatti, ha comunicato che il numero di guariti della settimana è pari a 40 unità, dato che porta a 34 il numero delle persone ancora positive sul territorio comunale.

Intanto a Palazzo San Francesco è arrivata ad ultimazione la fase di richiamo per la somministrazione della seconda dose del vaccino Pfizer per gli anziani over 80 dell’Alto Molise.

Il Sindaco Saia ha anche annunciato che nei prossimi giorni il nucleo vaccinale di volontari si sposterà verso i Comuni limitrofi altomolisani per vaccinare gli individui impossibilitati a raggiungere il centro agnonese. Il primo cittadino, inoltre, si è mostrato propositivo sul proseguire della campagna: “Siamo pronti a ricevere nuove dosi per continuare la campagna sui soggetti fragili e a rischio“.

Potrebbe interessanti anche:

La casa diventa bazar della droga, arrestato un 40enne a Santa Croce

Avevano creato non pochi sospetti quegli sconosciuti visti girovagare alla periferia di Sa…