Costanza Testa, studentessa del V Liceo Scientifico di Isernia, ha vinto con un suo video, il Concorso Nazionale “Dantedì per i Licei”, bandito dal Liceo Ginnasio Statale Mario Cutelli di Catania, capofila della Rete Nazionale dei Licei Classici.
Il concorso nazionale è stato indetto al fine di favorire l’attenzione e l’interesse dei giovani per la poesia di Dante.

Tema della prima edizione del Concorso è Dante prossimo mio, dove la prossimità va intesa nell’accezione di un autore la cui opera, attuale ed eterna, non smette mai di comunicare: sotto il profilo della prossimità geografica della Commedia al territorio italiano, ma anche per il legame che avvicina l’opera alla sensibilità di ciascuno.

Costanza Testa, vincitrice del premio nazionale, ha ottenuto anche la menzione speciale da parte della giuria, per aver accostato nel suo video, in maniera originale, l’inferno Dantesco al drammatico periodo di emergenza che l’Italia sta vivendo oggi per la pandemia da Covid 19.

Ancora una soddisfazione per la preside Carmelina Di Nezza e per il Liceo Majorana Fascitelli di Isernia, frequentemente vincitore di numerosi premi e gare didattiche nazionali. Questa volta però grazie alla sensibilità di Costanza e al genio di Dante.

Potrebbe interessanti anche:

Alluvione ad Ischia, anche i Vigili del fuoco di Campobasso sul luogo della tragedia

Anche i vigili del fuoco del Comando provinciale di Campobasso sono andati in soccorso del…