La Regione Molise è passata ufficialmente in zona arancione, ma il Presidente Donato Toma ha preferito lasciare in zona rossa alcuni Comuni per monitorare al meglio la situazione pandemica, tra i quali anche Agnone.

Il centro altomolisano si prepara a vivere una nuova settimana con restrizioni rigide, ma con qualche piccola riapertura: bar e ristoranti potranno effettuare consegne da asporto, mentre potranno riaprire i saloni dei parrucchieri e degli estetisti.

Nelle ultime ore, inoltre, il Sindaco Daniele Saia tramite un video-messaggio ha fatto il punto sulla situazione dei contagi sul suolo comunale: “Il numero di positivi attualmente presenti sul territorio è pari a 74. Questa settimana 30 persone sono risultate negative e quindi guarite“.

La curva è quindi in netto calo, dopo il picco massimo di positivi registrato nelle scorse settimane pari a 118 persone.

Potrebbe interessanti anche:

Trovato senza vita nel lago il corpo di Lucio Grasso, ex portiere del Riccia

Dopo 48 ore di ricerche è stato ritrovato senza vita il corpo di Lucio Grasso, il pescator…