Home Attualità Calenda assessore: Lega Termoli prende distanze da Toma e rivendica rappresentatività Basso Molise

Calenda assessore: Lega Termoli prende distanze da Toma e rivendica rappresentatività Basso Molise

Il gruppo consiliare Lega al comune di Termoli esprime tutto il suo disappunto rispetto alle scelte operate da Donato Toma e ciò che resta della sua maggioranza prendendo ovviamente le distanze da questo modo di fare politica soprattutto in questo periodo storico ove l’emergenza sanitaria sta mettendo a dura prova l’intero territorio nazionale.
Precisiamo che non ci appassionano le poltrone e sebbene abbiamo da sempre apprezzato le grandi doti politiche e umane del collega Michele Marone, riteniamo che la sostituzione dell’assessore regionale rappresenti l’ennesima operazione volta a tagliare fuori dal governo regionale la giusta rappresentatività del territorio bassomolisano e termolese.
Si ricorda che il centrodestra sia a livello locale che regionale ha vinto le elezioni grazie soprattutto a tutti gli elettori della Lega che hanno creduto nel suo progetto e nelle persone che si sono da sempre spese per portare avanti gli interessi della collettività.
Continueremo, anche senza una presenza fisica in regione, a tutelare gli interessi dei cittadini e a questo punto controllare e stigmatizzare le attività regionali non in linea con il nostro programma elettorale e i nostri principi.

Potrebbe interessanti anche:

Pubblicato il secondo libro degli Analecta Ecclesiae Triventinae di Padre Ernesto Della Corte

Pubblicato il secondo libro degli Analecta Ecclesiae Triventinae di Padre Ernesto Della Co…