Il gruppo politico dei “Giovani per Agnone Democratica” ha organizzato per il 21 marzo prossimo, ovvero la giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, un evento online con la partecipazione dell’onorevole Sandro Ruotolo.

L’incontro, dal titolo “La parola, la vera lotta alla mafia“, darà modo ai partecipanti di comprendere meglio il complesso meccanismo mafioso e le inchieste portate avanti da Ruotolo, come spiegato in una nota degli organizzatori:

“Attraverso i racconti del giornalista e onorevole Sandro Ruotolo, si esploreranno pagine buie che hanno profondamente segnato e segnano tuttora il nostro Paese. Il nostro ospite, che ha mosso i primi passi nel quotidiano “Il Manifesto” ed è stato per anni collaboratore di Michele Santoro, è da sempre attivo nella lotta contro le mafie. Ruotolo non si è mai arreso nelle sue battaglie tanto che, a causa di una sua importante inchiesta sui rifiuti tossici in Campania, è stato minacciato di morte dai Casalesi.”

L’appuntamento è fissato alle ore 16:00 del 21 marzo prossimo in diretta pagina sulla pagina Facebook “Giovani per Agnone Democratica”. A conclusione dell’incontro, gli spettatori avranno la possibilità di porre domande sulle piattaforme social all’onorevole.

Potrebbe interessanti anche:

Rievocazione storica ad Agnone: tornano le lavandaie dei lavatoi

Ad Agnone arriva una nuova rievocazione storica. Il Comitato di Quartiere “Agnone Ce…