Cinque vittime in poche ore legate al Covid. E’ ancora il basso Molise l’area più colpita, con tre decessi: a Palata l’intera comunità è in lutto per la morte di una maestra della scuola dell’infanzia di soli 51 anni. Era ricoverata in Terapia intensiva del Cardarelli. Sempre al Cardarelli, nel reparto di terapia intensiva, è deceduta una donna 82enne di Santa Croce di Magliano,mentre aveva 81 anni l’altra vittima del Covid. Si tratta di una donna di San Giuliano di Puglia, deceduta in casa. E poi c’è un 86enne di Toro, deceduto in ospedale, a Campobasso. Infine, è deceduto al Neuromed l’ex sindaco di Filignano, Enzo Mancini. Aveva 85 anni. Nell’ultimo bollettino dell’Asrem tuttavia è riportato il decesso di due dei cinque pazienti vittime del Covid.
E se sul fronte dei decessi la situazione resta drammatica, qualche spiraglio sembra intravedersi sull’andamento del contagio. Sono infatti 18 i nuovi casi su 505 tamponi processati, con il tasso di positività sceso al 3,5%. E’ Toro il comune con il numero più alto di contagiati: 4, seguono Jelsi con 3 , numeri inferiori negli altri centri interessati dal virus. Nessun nuovo caso a Campobasso. Scende anche anche il numero dei ricoveri, 3 in Malattie infettive, 9 i pazienti dimessi. Ci sono poi 38 guariti. Gli attualmente positivi sono 1527 mentre le persone che hanno sconfitto il virus 9732.

Potrebbe interessanti anche:

Halloween: domenica grande festa in piazza a Termoli con Fly Zone, Mago Peppe e Mago Checco

Musica, dolciumi e caramelle, risate e tanto divertimento per tutti. La festa di Halloween…