Così come lui stesso aveva preannunciato nei giorni scorsi Angelo Giustini getta la spugna. Si conclude l’esperienza in Molise per il generale della Guardia di Finanza, nominato dal governo Conte quale commissario ad acta per la sanita’ molisana. Questa mattina la lettera di dimissioni irrevocabili presentate alla Regione, ai ministeri della Salute, del Mef e alla presidenza del Consiglio dei ministri. L’ufficiale come è noto dovra’ comparire martedi’ prossimo dinanzi il procuratore della Repubblica Nicola D’Angelo per l’interrogatorio di garanzia con l’imputazione provvisoria di abuso d’ufficio e omissione di atti.Il faccia a faccia era previsto per mercoledì scorso ma era stato poi rinviato di una settimana proprio su richiesta dello stesso Giustini. Il nome del nuovo commissario per la sanità molisana potrebbe essere ufficializzato già nelle prossime ore dal Consiglio dei ministri.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: un decesso e 134 nuovi positivi. Appello Asrem per IV dose

L’ultimo bollettino Asrem con i dati Covid. Si registra ancora un decesso: una donna…