Un punto vaccini intercomunale per i comuni della Valle del Volturno, lo chiede il giovane consigliere comunale, Lucio Gabriel Paolone, che con una sua lettera sollecita il sindaco di Cerro al Volturno, Remo Di Ianni, a farsi parte attiva con l’Asrem:

“Il sottoscritto Lucio Gabriel Paolone, in qualità di Consigliere Comunale, a seguito della divulgazione del piano regionale di vaccinazione, con le varie modalità telematiche per la prenotazione dello stesso e le numerose difficoltà dettate dalle restrizioni comunicate dalla Regione Molise e determinate dal Ministero della Salute, inserendo, a far data da Lunedì 1 marzo 2021, l’intero territorio molisano in Area Rossa, che non consentirebbero agevolmente lo spostamento nei comuni riferimento per i presidi sanitari;

VISTA la centralità della nostra comunità all’interno della Valle del Volturno, oltre alla presenza nella stessa del presidio sanitario del 118 che garantisce servizio di assistenza sanitaria h24 per i comuni appartenenti al territorio;

CONSTATATO inoltre, la fascia d’età residente nella nostra comunità ed in tutti i comuni ricadenti (Acquaviva d’Isernia, Castel San Vincenzo, Pizzone, Rocchetta a Volturno, Scapoli) in percentuale copre un numero cospicuo di abitanti beneficiari, in questa prima fase, della dose vaccinale, andrebbero incontro a numerose problematiche di sorta, nello spostamento e nell’ espletamento vaccinale, con la presente missiva CHIEDE ED IMPEGNA la S.V. (il sindaco n.d.r.)

A farsi promotore e portavoce di questa iniziativa, come ente capofila, individuando il team di medico, operatori socio sanitari ed infermieri a base volontaria, coinvolgendo sinergicamente ed attivamente le municipalità che orbitano nel territorio della Valle del Volturno, a porre in essere tutte le iniziative di indirizzo volte ad una Richiesta congiunta e sinergica al Direttore Sanitario Asrem circa la possibilità di ATTIVAZIONE di uno o più punti vaccinali in loco, avendo a disposizione e potendo sfruttare, visto le limitazioni vigenti e la conseguente Didattica a Distanza, i locali del plesso Dante Alighieri sito in località Convento”.

 

Potrebbe interessanti anche:

Dopo due anni di stop dovuto alla pandemia, l’associazione Notti Mediterranee di Roccavivara presenta il programma delle iniziative 2022

Dopo due anni di stop dovuto alla pandemia, l’Associazione Notti Mediterranee di Roccaviva…