Home Attualità Isernia, Olimpiadi Debate: a Milano anche il Fascitelli e una rappresentativa femminile
Attualità - Evidenza - Isernia - 2 Marzo 2021

Isernia, Olimpiadi Debate: a Milano anche il Fascitelli e una rappresentativa femminile

Selezioni della Regione Molise a cura dell’Istituto Majorana-Fascitelli di Isernia e vittoria della rappresentativa locale al Debate di Milano.

Dalla cabina di regia della Sala Proiezioni dell’Istituto di Istruzione Superiore E. Majorana – O. Fascitelli di Isernia, è stata avviata la giornata dedicata ai dibattiti on line tra gli studenti degli Istituti molisani d’istruzione superiore, che ha visto prevalere la squadra de “Le ragazze” dell’Istituto ospitante ed incoronare quale miglior debater del torneo Beatrice Lemme, dell’Istituto Alfano di Termoli.

Le quattro alunne della rappresentativa pentra, Cristina Carrino, Caterina Marzano, Costanza Testa e Mariachiara Visco, coadiuvate dal coach Roberto Nunziata, parteciperanno alle Olimpiadi Nazionali di Debate che si terranno in modalità online dal 19 al 21 aprile.

La giornata ha visto contrapporsi le varie squadre, provenienti da entrambe le provincie molisane, su alcuni temi chiave della green economy: la ‘decarbonizzazione dell’economia italiana’ e le limitazioni all’uso dell’automobile come mezzo di trasporto delle famiglie.

Gli incontri, che seguono il rigido protocollo internazionale del World School Debate, sono stati preparati nell’arco di due settimane da parte delle squadre coinvolte nel primo e nell’ultimo dibattito, e nell’arco di una sola ora di tempo per il tema improvvisato. Le squadre e le argomentazioni presentate sono rappresentative delle diverse anime della formazione secondaria superiore, e vengono svolte alla presenza di giudici di comprovata formazione ed esperienza, sia molisani che provenienti da altre regioni italiane.

Il progetto, ormai alla quarta edizione, è promosso dalla Società Nazionale Debate Italia e prevede un ciclo di Selezioni Regionali che culminano nell’indicazione di venti squadre da cui emergeranno i nuovi campioni nazionali. L’obiettivo è accrescere nelle nuove generazioni, protagoniste del futuro, la consapevolezza e la condivisione dei temi del dibattito culturale, presupposto essenziale della vita democratica, lo spirito di squadra e del fair play, nonché la conoscenza di tematiche e di diversi approcci all’educazione civica ed alla cittadinanza attiva.

Potrebbe interessanti anche:

Montenero come Miami Beach: alberghi, ristoranti, ville per 3 miliardi di euro

4 alberghi, 200 ristoranti, 18 lidi e grattacieli da 25 piani. La costa di Montenero di Bi…