Home Attualità Significativa crescita delle vendite fuori regione per il Molise, con balzo del 31,4%
Attualità - Evidenza - 26 Febbraio 2021

Significativa crescita delle vendite fuori regione per il Molise, con balzo del 31,4%

Export italiano sempre più diversificato a livello territoriale. Anzi, peculiarità produttive si riscontrano in ciascuna provincia. Ma è proprio questo livello di specializzazione che rende il made in Italy un unicum nello scenario mondiale, permettendo, a dispetto della crisi generata dalla pandemia da Covid, la tenuta delle diverse realtà territoriali. È quanto emerge dall’ultima analisi condotta da Sace sulle dinamiche dell’export di province e regioni italiane e sulle singole specializzazioni. Più in dettaglio, nei primi nove mesi del 2020 si riscontra un forte calo dell’export (-12,5%) su quasi tutto il territorio nazionale rispetto allo stesso periodo del 2019. Si salva, con una dinamica un po’ meno negativa della media, il Mezzogiorno (a esclusione delle Isole) grazie a fattori settoriali e geografici: da un lato le ottime performance dei prodotti agroalimentari, e dell’altro quelle della regione Molise, che ha registrato una crescita delle vendite oltreconfine significativa, con un balzo del 31,4%.

Potrebbe interessanti anche:

Montenero come Miami Beach: alberghi, ristoranti, ville per 3 miliardi di euro

4 alberghi, 200 ristoranti, 18 lidi e grattacieli da 25 piani. La costa di Montenero di Bi…