Home Attualità Campomarino: salta il tampone per mancanza di personale Asrem, cittadini esasperati
Attualità - Campomarino - Cronaca - Evidenza - 26 Febbraio 2021

Campomarino: salta il tampone per mancanza di personale Asrem, cittadini esasperati

Tra i paesi più colpiti dalla variante inglese c’è Campomarino, che finora ha pagato un prezzo altissimo in termini di vite umane, con oltre 300 contagi. Il primo centro a diventare zona rossa, un numero così alto di casi che in accordo con l’Asrem era stato disposto che i tamponi venissero effettuati a domicilio o in modalità drive in, davanti al palazzetto, evitando gli spostamenti verso Termoli. E così è stato fatto in queste settimane. Nella giornata di oggi, però, almeno 150 persone, molte senza più sintomi ed evidentemente guarite avrebbero dovuto fare il tampone di controllo e invece ieri l’Asrem ha fatto sapere che salteranno il turno: la motivazione? Mancanza di personale. Una notizia che ha messo in agitazione molti cittadini, alcuni dei quali sono in isolamento da 50 giorni e sono comprensibilmente stanchi, prigionieri non solo del virus, ma anche di un sistema che non funziona a dovere. A questo si aggiunge altro disagio, quello di non sapere nemmeno quando sarà possibile fare il test, forse martedì o mercoledì della prossima settimana.
Preoccupata della situazione a Campomarino e dei ritardi per i tamponi la deputata di Italia Viva Giuseppina Occhionero che reputa necessario ripensare l’architettura sanitaria del Molise, riorganizzando la medicina territoriale. Intanto a Termoli all’ospedale da campo sono in arrivo 4 medici militari, assegnati dal Ministro della Difesa Lorenzo Guerini. Bene l’arrivo dell’esercito, ma per la Occhionero il fatto che si sia arrivati all’utilizzo di strumenti eccezionali rappresenta in modo plastico il clamoroso fallimento della attuale gestione sanitaria. “Il supporto delle forze armate può fornire i mezzi e le energie per superare questo momento di emergenza – ha commentato – ma bisogna lavorare già da ora, affinchè una volta tornati alla normalità, si possa arrivare a una gestione sanitaria davvero razionale ed efficiente”.

Potrebbe interessanti anche:

Montenero come Miami Beach: alberghi, ristoranti, ville per 3 miliardi di euro

4 alberghi, 200 ristoranti, 18 lidi e grattacieli da 25 piani. La costa di Montenero di Bi…