Percepiva il reddito di cittadinanza senza averne diritto, ma è stato scoperto dai carabinieri di Mirabello Sannitico che lo hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Campobasso. Protagonista della truffa un 40enne originario del beneventano, residente a Campobasso. I carabinieri hanno accertato che l’uomo aveva fornito falsa documentazione che gli aveva consentito di beneficiare del sussidio. Ora dovrà restituire 2500 euro e rischia fino a 6 anni di reclusione.

Potrebbe interessanti anche:

Toma in radio: “Abolire i colori delle regioni, gli altri presidenti delle Regioni sono d’accordo”

“Con gli altri presidenti abbiamo parlato di abolire i colori delle regioni, non e&#…