Il Molise è tra le cinque regioni in cui è stata superata la soglia limite di saturazione delle terapie intensive, con una percentuale di posti letto occupati, sul totale dei posti disponibili,  del 38%, a fronte del dato nazionale che è del 24.  I dati  dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali,  sulla base della rilevazione giornaliera  del 23 febbraio del ministero della Salute. Intanto è stato raggiunto l’accordo tra la Regione e l’istituto Neuromed di Pozzilli per 12 posti letto di Terapia intensiva.

Potrebbe interessanti anche:

Una famiglia alla guida della Caritas di Termoli-Larino

Il vescovo, mons. Gianfranco De Luca ha nominato i coniugi, il diacono Vito Chimienti e su…