Home Apertura Tutto pronto al San Timoteo: attesi tre Tir per l’ospedale da campo

Tutto pronto al San Timoteo: attesi tre Tir per l’ospedale da campo

Tre tir sono partiti questa mattina da Avezzano e sono in arrivo a Termoli, dove la Protezione Civile e la Croce Rossa allestiranno un ospedale da campo all’interno di un parcheggio del San Timoteo, di fronte alla Farmacia. Qui è stata individuata l’area di circa duemila metri quadrati dove nel giro di due giorni tutto sarà pronto.
L’accelerazione per la scelta dell’ospedale da campo è arrivata con l’aumento esponenziale dei ricoveri in Basso Molise, la zona più colpita in questo momento dalla pandemia e dalle conseguenze della variante inglese. Il presidente della Regione Donato Toma come autorità di Protezione Civile ha preso questa decisione insieme al capo della protezione civile nazionale Angelo Borrelli. Ieri il sopralluogo davanti al San Timoteo e oggi inizierà l’allestimento dell’ospedale che avrà un nucleo centrale da cui partiranno tre bracci, ognuno con otto posti letto, per un totale di 24. Come spiegato dal responsabile della protezione civile regionale Manuel Brasiello, ci sarà tutto, comodini, armadietti, bagni, riscaldamento, ma soprattutto il personale sarà fornito dalla Protezione Civile tramite la croce rossa, in tutto 27 operatori sanitari, di cui 10 medici, 12 infermieri e 5 Oss. La sistemazione sarà a cura della Protezione Civile, l’organizzazione interna invece verrà decisa dall’Asrem. Al momento l’orientamento è quello di trasferire nell’ospedale da campo pazienti ordinari di altri reparti, molto probabilmente l’intero reparto di medicina, in modo da liberare all’interno del San Timoteo posti letto di sub intensiva per i ricoverati affetti da Covid. L’obiettivo ora è quello di togliere il più possibile la pressione sull’ospedale di Termoli. L’ultima settimana è stata drammatica con numerosi ricoveri e con il decesso di pazienti molto giovani. Da oggi e fino al 3 marzo con un’ordinanza del sindaco di Termoli Francesco Roberti si fanno più stringenti le misure della zona rossa, con la chiusura di altre attività, lo stop all’asporto, allo sport e alle celebrazioni religiose.

Potrebbe interessanti anche:

Festa della mamma, l’Azalea della ricerca arriva a Vastogirardi

Il prossimo 9 maggio si celebrerà la festa della mamma, giornata simbolo di gratitudine ne…