Home Attualità Fermata di servizio al Bivio di Trivento, il sindaco Corallo diffida a compiere azioni di proteste che rechino disservizi agli utenti
Attualità - Evidenza - QD - Trivento - 20 Febbraio 2021

Fermata di servizio al Bivio di Trivento, il sindaco Corallo diffida a compiere azioni di proteste che rechino disservizi agli utenti

Fermata di servizio al Bivio di Trivento, il sindaco Corallo diffida a compiere azioni di proteste che rechino disservizi agli utenti. La richiesta pervenuta al Comune di Trivento è quella di eliminare ovvero di dare urgente indicazione di un’area idonea alla fermata, presso il Bivio di Trivento, che immette sulla Statale 650 cosiddetta Trignina. Da qui la reazione del primo cittadino Pasquale Corallo, che ritiene di affrontare la problematica in maniera più adeguata, “la fermata al Bivio di Trivento è stata autorizzata da tempo e da sempre utilizzata dagli autobus di linea in piena sicurezza – ha scritto Corallo – l’Amministrazione comunale è disposta a sollecitare gli enti competenti per una soluzione definitiva alla questione. Non credo sia questo il modo di trovare la soluzione arrecando possibili ulteriori disagi agli utenti, soprattutto lavoratori metalmeccanici- ha aggiunto Corallo – la situazione va affrontata in maniera più organica ed ampia, non concentrandosi solo nell’area del Comune di Trivento, ad esempio. Noi abbiamo già pensato ad una soluzione fattiva – chiude Corallo – grazie al recente finanziamento della Regione Molise per la nostra zona industriale, attigua al Bivio di Trivento, di circa due milioni di euro, tra le opere da realizzare abbiamo pensato alla progettazione di un terminal a servizio di una vasta area di utenza, che va ad integrarsi con altri interventi migliorativi finalizzati al rilancio dello sviluppo locale”.

Potrebbe interessanti anche:

“Il Mythonauta” ad Agnone: Rai 2 indaga sui fantasmi di Palazzo Nuonno e gli enigmi di Palazzo San Francesco

“Il Mythonauta“, nuovo programma televisivo che andrà in onda su Rai 2 a maggi…