Home Sport Calcio a 5, A2, questo pomeriggio Cln Cus Molise in campo a Porto San Giorgio
Sport - 20 Febbraio 2021

Calcio a 5, A2, questo pomeriggio Cln Cus Molise in campo a Porto San Giorgio

Sanginario: “Gara difficile contro una squadra forte e organizzata. In palio punti importanti”

Dopo la bella affermazione sul Castelfidardo di sabato scorso, il Circolo La Nebbia Cus Molise affronta,oggi, in trasferta il Futsal Cobà. La formazione marchigiana, che ha da poco cambiato guida tecnica, è per qualità di organico e numeri una delle candidate alla vittoria finale del campionato. La squadra di Ricci, attualmente terza in graduatoria dietro proprio ai molisani, cercherà di portare a casa altri tre punti e continuare la scalata. Di Stefano e compagni, però, dal canto loro intendono allungare la serie di risultati positivi per confermarsi nella zona altissima della graduatoria. L’impegno in terra marchigiana nasconde più di un’insidia per i rossoblù che tuttavia hanno già dimostrato lungo il cammino di saper mettere in difficoltà chiunque e cercheranno di fare altrettanto. “Quello del Futsal Cobà è un roster di tutto rispetto, anzi credo senza paura di smentite, che sia anche quello più organizzato per la vittoria finale – sottolinea il trainer dei campobassani Sanginario – Roster impreziosito ulteriormente nel mercato di riparazione. Detto questo noi andremo nelle Marche, a giocarci le nostre carte per provare a portare a casa a casa il miglior risultato possibile”.

Il ritorno alla vittoria contro il Castelfidardo è stato sicuramente un buon viatico in vista della sfida di Porto San Giorgio. Che gara dobbiamo aspettarci dal Cln Cus Molise?

“La solita partita. L’importante sarà approcciare nella maniera giusta alla gara. Dobbiamo pensare che sono punti importanti in chiave playoff e cercare di tenere alta la concentrazione per tutto l’arco della contesa. Il campo non è grandissimo ma ha una buona giocabilità e quindi potremo esprimere un buon futsal se riusciremo a capire quali sono i loro punti deboli e come metterli in difficoltà”.

Mancherà ancora Barichello che è out da qualche settimana. E’ un’assenza importante per l’economia della squadra.

“E’ sicuramente un’assenza importante però nell’arco della stagione è normale che ci sono queste situazioni. Devo essere sincero: tutti i ragazzi chiamati in causa non lo hanno fatto rimpiangere. Detto questo cercheremo di recuperarlo il prima possibile per il rush finale della stagione”.

Potrebbe interessanti anche:

Futsal Serie B, la Chaminade chiude la stagione con un successo

La regular season è terminata e la Chaminade nel recupero contro il Barletta ha centrato l…