Home Attualità Richiesta di vaccinare gli ultraottantenni a Torella del Sannio, il sindaco Lombardi scrive a Regione e Asrem
Attualità - Evidenza - QD - Torella del Sannio - 19 Febbraio 2021

Richiesta di vaccinare gli ultraottantenni a Torella del Sannio, il sindaco Lombardi scrive a Regione e Asrem

Richiesta di vaccinare gli ultraottantenni a Torella del Sannio, il sindaco Lombardi scrive a Regione e Asrem. “In occasione dell’attivazione da parte della Regione Molise della campagna vaccinale anti covid-19 – ha scritto il primo cittadino Antonio Lombardi – ha attivato per i propri residenti ultraottantenni un servizio di assistenza alla prenotazione on-line che ha riscosso molto successo. Ad oggi, infatti, tutti gli ultraottantenni residenti a Torella del Sannio hanno ultimata la loro prenotazione e pertanto, vista la loro età, le difficolta a spostarsi e spesso anche la non totale autosufficienza, sono qui a chiedere di organizzare per loro in loco il servizio di inoculazione del vaccino. A tal scopo – continua Lombardi – codesta Amministrazione comunale metterà a disposizione la sala convegni “Don Antonio Cerrone” e i locali della Guardia medica in modo tale da garantire l’indispensabile distanziamento e si incaricherà della loro sanificazione prima e dopo l’intervento sanitario. Provvederò, inoltre, a metter a disposizione personale qualificato per la vigilanza all’ingresso e all’uscita del punto di vaccinazione e per l’organizzazione degli appuntamenti che sarà mia cura scaglionare in ordine alfabetico e per orario in modo da non creare assembramenti. In questo modo – chiude Lombardi – si potrà garantire agli ultraottantenni di Torella del Sannio un servizio di vaccinazione in loco efficiente e sicuro che avrà nell’eliminazione degli spostamenti il suo punto di forza”.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 120 nuovi positivi, 3 decessi e 42 guariti. Il virus circola in tutta la regione

Ancora un’impennata di contagi in Molise. Sono 120 i nuovi positivi nelle ultime ore a fro…