Home Attualità Restano in carcere i ladri di sigarette
Attualità - Cronaca - Evidenza - Provincia di Isernia - 19 Febbraio 2021

Restano in carcere i ladri di sigarette

Questa mattina i Carabinieri del N.O.R.M. della Compagnia di Venafro si sono presentati al carcere di Isernia per notificare ai due detenuti già tratti in arresto dalla stessa Arma e dai Carabinieri di Colli A.V. lo scorso 10 febbraio per furto aggravato, una ordinanza di custodia cautelare in carcere del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Sulmona. Il Giudice, concordando con le tesi investigative dei Carabinieri che avevano operato l’arresto, anche all’esito dell’interrogatorio dei due indagati, ha ritenuto che gli stessi dovessero permanere in carcere emettendo apposita ordinanza. Si ricorderà infatti che entrambi pregiudicati, dei quali peraltro uno evaso dagli arresti domiciliari in Napoli, si erano resi responsabili di un furto ai danni di un tabacchi di Alfedena per refurtiva stimata in € 21.000, subito restituita ai legittimi proprietari. I due malviventi attenderanno ora in carcere il loro processo.

Potrebbe interessanti anche:

Montenero come Miami Beach: alberghi, ristoranti, ville per 3 miliardi di euro

4 alberghi, 200 ristoranti, 18 lidi e grattacieli da 25 piani. La costa di Montenero di Bi…