Ancora cinque persone decedute, tre uomini in terapia intensiva: un 60enne di Campomarino, un 72enne di Santa Croce di Magliano e un 62enne di Termoli. Quest’ultimo, Carmine D’Angelo, notissimo personaggio sportivo per essere stato presidente del Petacciato e del Termoli calcio. Poi in malattie infettive non ce l’ha fatta una donna di 92 anni di Termoli.

Aveva invece solo 38 anni, la vittima più giovane della pandemia in Molise, Mirco Sarchione, meccanico di Guglionesi. Era stato ricoverato al San Timoteo, gravissime le sue condizioni, morto mentre stava per essere trasferito al Cardarelli di Campobasso.

In paese la sua scomparsa ha destato molta impressione, il sindaco Mario Bellotti ha espresso il suo cordoglio, mentre alla cinquantina di casi accertati nei giorni scorsi se ne aggiungono un’altra dozzina.

Sul fronte dei contagi, se ne contano altri 114, gran parte dei quali nella zona rossa. Sembra inarrestabile la curva a Termoli, altri 26 positivi e crescono i positivi anche a Santa Croce di Magliano, altri 12. Rallenta invece Campomarino. 46 le persone guarite.

Ecco come si è evoluta l a pandemia in Molise nell’ultimo mese, periodo durante il quale è arrivata la variante inglese: siamo passati da 345 casi alla settimana dal 18 al 24 gennaio ai 574 casi della settimana scorsa. Il tasso di positività settimanale è salito dal 7,6 al 10,4 per cento. Anche il numero dei tamponi processati è in costante aumento: mille in più a settimana, rispetto a un mese fa.

C’è poi il fronte degli ospedali dove i ricoverati in queste ore sono quasi 100, un numero mai così elevato durante tutta l’emergenza sanitaria, iniziata un anno fa.

Tutti occupati i posti in terapia intensiva e infatti è stato necessario trasferire in altre regioni un paio di pazienti. A Termoli un malato è stato trasferito in elicottero a Grosseto.

Intanto si avvicina il nuovo monitoraggio sulle regioni. Domami sarà reso noto l’indice rt aggiornato e verranno decisi i cambi di colore. Il Molise è tra le sei regioni che rischiano di diventare arancione, anche se su questo c’è ancora incertezza visto che nei comuni più colpiti è già in vigore la zona rossa. Restiamo dunque in bilico tra i due colori in vista della decisione finale.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, 10 positivi e un nuovo ricovero al Cardarelli. Ci sono anche 11 persone guarite

Dieci nuovi contagi ed un nuovo ricovero in Malattie infettive. Sono i dati dell’ultimo bo…