22.1 C
Campobasso
mercoledì, Luglio 24, 2024

Ferrovie, in Molise sempre meno viaggiatori: calo dell’11 per cento

CronacaFerrovie, in Molise sempre meno viaggiatori: calo dell'11 per cento

Passeggeri in aumento sui treni regionali e metropolitani, che superano i 6 milioni ogni giorno e registrano un incremento del 7,4% tra 2018 e 2019, ma il Molise è in controtendenza con i viaggiatori che diminuiscono. Ad evidenziarlo il rapporto Pendolaria 2021 di Legambiente, presentato in diretta sulle pagine Facebook di Legambiente e La Nuova Ecologia e sui rispettivi siti. Nel dettaglio, il numero di viaggi giornalieri sui treni regionali è aumentato di circa 19mila unità nel 2019 (un +0,6% rispetto al 2018), toccando quota 2 milioni e 938mila, mentre un boom si è registrato nell’utilizzo delle linee metropolitane, con 270mila viaggi in più al giorno nel 2019 (+9,7% rispetto al 2018), per un totale di oltre 3 milioni di spostamenti quotidiani nelle sette città in cui la metro è presente, specie a Milano, Catania e Brescia, e con numeri positivi anche sulla rete di metropolitane di Roma. Ma la crescita complessiva dei passeggeri nel trasporto ferroviario regionale nasconde, rileva Legambiente, “differenze rilevanti tra le diverse aree del Paese e tra i gestori del servizio: se in alcune Regioni, infatti, il numero degli spostamenti in treno è quasi raddoppiato tra il 2011 e il 2019, in altre si è assistito a un calo anche importante, tra esse Campania (-44%), Molise (-11%), Abruzzo (-19%), Calabria (-25%) e Basilicata (-35%)”.

Ultime Notizie