Con una decisione inaspettata, che ha colto tutti di sorpresa, il commissario regionale alla sanità, Angelo Giustini, ha nominato Oreste Florenzano commissario straordinario per l’emergenza Covid 19. Giustini però ha fissato dei paletti, ovvero utilizzare anche il Vietri di Larino, per ricoverare le persone affette da Coronavirus, oppure far restare tutto il Covid al Cardarelli, spostando i ricoveri per altre patologie a Isernia e Termoli. Ora, però, bisogna vedere se Florenzano accetterà la nomina, oppure la rifiuterà. L’impressione è che la confusione regni sovrana in questo momento così delicato per la sanità regionale, con gli ospedali che sono in affanno e non riescono più a ricoverare tutti i pazienti affetti da Coronavirus.

Potrebbe interessanti anche:

Sanità, sulle partite iva scede in campo la Fials: “Intervenga il Parlamento”, chiede il sindacato

Il tema delle assunzioni rappresenta la questione centrale del sistema sanitario regionale…