E’  drammatica la situazione in Molise, sul fronte del Covid. Una strage silenziosa che sembra non avere fine e che continua a mietere vittime: sono sei le persone decedute nelle ultime ore: una donna di 80 anni di Morrone del Sannio, morta in una casa di riposo di Ripabottoni, un 87enne di Sant’Elia a Pianisi, deceduto in una rsa del paese. E poi c’è un 94enne di Frosolone morto nella propria abitazione. Mentre i pazienti deceduti al Cardarelli sono tre: una 89enne di Sant’Elia a Pianisi e una donna di 78 anni di Campobasso, ricoverate in Malattie infettive e un uomo di 63 anni di Venafro, che era ricoverato in Terapia intensiva.
Aumentano in maniera esponenziale anche i  ricoveri: 5 in Malattie Infettive e il trasferimento da questo reparto in Terapia intensiva di ben 6 pazienti.
Sono 81 i nuovi positivi emersi dai 614 tamponi processati, con un nuovo boom di contagi a Campomarino, dove i nuovi positivi sono 26. Seguono Termoli con 16 e Campobasso con 10, 6 casi a Portocannone. Numeri ridotti negli altri comuni interessati dalla pandemia. L’unica buona notizia arriva dalle persone guarite: 29 nelle ultime ore.
Gli attualmente positivi sono 1232, gli asintomatici a domicilio 1155. In aumento il numero dei ricoverati: sono attualmente 73 di cui 62 in Malattie infettive e 11 in Terapia intensiva. Le vittime da Covid, dall’inizio della pandemia salgono a 282, mentre i guariti sono 7083.

Potrebbe interessanti anche:

La casa diventa bazar della droga, arrestato un 40enne a Santa Croce

Avevano creato non pochi sospetti quegli sconosciuti visti girovagare alla periferia di Sa…