Una donna russa di 55 anni è stata raggiunta da un provvedimento di ammonizione per aver più volte maltrattato l’ex convivente, ultraottantenne. La loro relazione era cominciata in seguito al rapporto di lavoro instaurato dalla donna, incaricata di svolgere mansioni di badante. Ma la 55enne si era resa protagonista, in più circostanze, di episodi di violenza, tanto che l’anziano aveva interrotto la relazione. La donna, invece, continuava ad introdursi in casa dell’ex convivente e ad avere nei suoi confronti atteggiamenti intimidatori. L’anziano l’ha denunciata alla Questura di Campobasso che l’ha allontanata per stalking.,

Potrebbe interessanti anche:

Monitoraggio covid, in Molise indicenza torna a scendere

Il Molise resta tra le regioni a rischio ‘moderato’, l’incidenza è in calo, l’…