Home Attualità Pozzilli, spacciatore arrestato dai Carabinieri

Pozzilli, spacciatore arrestato dai Carabinieri

Dalle prime ore della mattinata del 27.01.2021, i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Isernia al Comando del Colonnello Gennaro Ventriglia, collaborati da unità cinofili del Comando Provinciale Carabinieri di Chieti, in Pozzilli e Venafro, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione della custodia cautelare nei confronti di un 38enne di Pozzilli, emessa dal GIP del Tribunale di Isernia, Dott. Michele Caroppoli, su richiesta della locale Procura della Repubblica nelle persone del Sostituto Procuratore Dott. Alessandro Iannitti e del Procuratore Carlo Fucci. Le indagini che hanno portato all’operazione antidroga di questa mattina, condotte dai Carabinieri del locale Nucleo Investigativo diretto dal Colonnello Marco Datti, hanno permesso di evidenziare che l’arrestato, dall’anno 2017 e sino almeno all’estate 2020, riforniva di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, hashish e marijuana numerosi assuntori del Comune di Venafro e dintorni. Nel corso delle attività sono stati rinvenuti e sottoposto a sequestro gr. 2 di cocaina, gr. 13,2 di marijuna, n. 148 semi di canapa, un bilancino di precisione utilizzato per la pesatura ed il confezionamento delle dosi di stupefacente. L’odierna operazione testimonia il giornaliero impegno della Procura della Repubblica di Isernia e dell’Arma dei Carabinieri posto nel contrasto al traffico di sostanze stupefacenti nell’ambito della provincia di Isernia.

Potrebbe interessanti anche:

Poliambulatorio di Trivento, fuori uso l’esame audiometrico. Farina: non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire

Poliambulatorio di Trivento, fuori uso l’esame audiometrico. Farina: non c’è peggior sordo…