Home Attualità Continui prelievi da invaso di Occhito per portare acqua alla Puglia, Salvatore Ciocca presenta esposto alla Corte dei Conti
Attualità - Evidenza - 27 Gennaio 2021

Continui prelievi da invaso di Occhito per portare acqua alla Puglia, Salvatore Ciocca presenta esposto alla Corte dei Conti

L’ex Consigliere regionale Salvatore Ciocca, con l’ausilio degli avvocati Jean Paul e Filippo de Jorio, ha presentato un esposto, protocollato stamane alla Corte dei Conti, per accertare eventuali danni e responsabilità per danni alla Regione Molise riguardo il continuo prelievo di acqua dall’invaso di Occhito da parte della regione Puglia. Secondo l’esposto si disattende il deliberato delle due Amministrazioni che rimandava a successiva e mai definita regolamentazione a ristoro. “La speranza – ha detto Ciocca – è che tale azione possa essere redimente per il Molise e soprattutto agitare le coscienze per impedire ulteriori “approvvigionamenti. Preoccupa – ha continuato – il silenzio ormai assordante delle Istituzioni Regionali”.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 120 nuovi positivi, 3 decessi e 42 guariti. Il virus circola in tutta la regione

Ancora un’impennata di contagi in Molise. Sono 120 i nuovi positivi nelle ultime ore a fro…