Home Sport Calcio, Serie D, a rischio i match di recupero di Vastogirardi e Agnonese. Precipitazioni nevose in alto Molsie
Sport - 26 Gennaio 2021

Calcio, Serie D, a rischio i match di recupero di Vastogirardi e Agnonese. Precipitazioni nevose in alto Molsie

Ripresa degli allenamenti per l'Fc Matese, la squadra tornerà in campo tra dieci giorni

In campo domani, per le gare di recupero, Vastogirardi e Olympia Agnonese. Situazione al momento a rischio, considerate le precipitazioni nevose scese sui comuni alto molisani. Nelle prossime ore si valuterà la possibilità di giocare o meno.

Al “Di Tella” il Vastogirardi ospita il Castelfidardo. Prima gara casalinga nel 2021 per i gialloblu, l’ultima uscita interna oltre un mese fa il 20 dicembre, successo per 2 a 0 contro l’Aprilia. Operazione riscatto per la squadra di Prosperi sconfitta 3 a1 dalla Vastese. Un passo indietro per il team gialloblu, senza dubbio le condizioni disastrose del campo di gioco dell’Aragona hanno creato più di qualche problema ad un Vastogirardi che fa del gioco rapido palla a terra una delle migliori armi. Non è una scusante, solo un dato di fatto, la Vastese ha meritato il successo per maggior fame e cattiveria. Due componenti che non devono mai mancare, in particolare per un Vastogirardi che ha dimostrato, di poter lottare alla pari contro tutti gli avversari. A patto di stare sul pezzo e lottare centimetro dopo centimetro sul campo di gioco. Avversario ostico, il Castelfidardo è senza dubbio la squadra più cinica del campionato, soli 10 gol fatti, e soli 9 subiti, un collettivo da under 2,5 che capitalizza al massimo ogni rete messa a segno. 15 punti totali in campionato, una lunghezza in meno di Merkaj e compagni con le stesse gare giocate. 

Una fase di gioco tra Vastese e Vastogirardi

Altro match interno per l’Olympia Agnonese che riceve la Recanatese. Al Civitelle arriva un altro avversario quotato, la Recanatese punta al vertice della graduatoria ed è reduce dalla sconfitta, arrivata nei minuti finali a Castelnuovo. Sole 8 le gare giocate dai canarini, lo stesso numero dei granata, si sfidano domani le due squadre che hanno giocato di meno in tutto il girone F. Sfida difficilissima per i granata di Senigagliesi, la squadra ha offerto indicazioni positive domenica contro il Cynthialbalonga, buone le prove di Maniscalchi, autore di una splendida rete, del giovane Angelini e della punta croata Krajina. Un punto che fa morale e classifica, ora è tempo di sbloccarsi e cercare la prima vittoria stagionale. Domani è la classifica sfida dove si ha poco da perdere, un avversario più forte che scenderà in campo con l’obiettivo di portare a casa i tre punti. Qui l’Agnonese dovrà inserirsi e colpire in modo spietato i giallorossi. 

Infine notizie da casa Fc Matese. Dopo i tamponi di controllo sono confermati sei giocatori positivi al coronavirus. Domani la squadra, dopo i dieci giorni di quarantena, tornerà ad allenarsi. I campani non scenderanno in campo sicuramente domenica prossima a Recanati e con grande probabilità nel turno infrasettimanale del 3 febbraio contro il Giulianova. 

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Serie D, il Campobasso si conferma in vetta. Fissato il recupero contro la Recanatese, si gioca domenica 14 marzo

La capolista Campobasso ha chiuso il cerchio degli impegni ravvicinati con il successo con…