In merito alle notizie riguardanti le criticità derivanti dalla mancata possibilità data ai Medici di Medicina Generale di poter effettuare, presso i propri studi, le prenotazioni, per i propri assistiti, delle prestazioni di specialistica ambulatoriale, l’Asrem rende noto che i Medici di Medicina Generale sono stati coinvolti nella nuova procedura attraverso il rilascio di apposite credenziali per l’accesso al nuovo sistema.
Gli stessi medici, hanno mostrato apprezzamento per la semplicità della nuova procedura e, a titolo di esempio, nell’ultima settimana, con riferimento alla sola provincia di Isernia, hanno effettuato circa 2200 prenotazioni rispetto alle 4000 circa, effettuate dai soli medici di medicina generale a livello regionale.

Potrebbe interessanti anche:

Agnone, calano i positivi al Covid

Sono tornati a scendere i contagi da Covid-19 sul territorio di Agnone. A comunicarlo è st…