Home Sport Calcio, Serie D, giornata a Campobasso per i nuovi imprenditori americani. Domani parte la giornata di campionato
Sport - 22 Gennaio 2021

Calcio, Serie D, giornata a Campobasso per i nuovi imprenditori americani. Domani parte la giornata di campionato

Agnonese in anticipo contro l'Albalonga, per il Vastogirardi, domenica, sfida all'Aragona contro la Vastese

Giornata ricca di appuntamenti per la nuova compagine societaria statunitense del Campobasso: Matt Rizzetta e Nicola Cirrincione hanno vissuto a pieno la città trascorrendo gran parte della giornata fra la sede sociale dove si sono concessi un summit e delle foto di rito con Gesuè, De Francesco e Mandragora ed il centro cittadino. Non solo: i due soci giunti dagli Usa hanno fatto una piacevole conoscenza della squadra e dello staff tecnico nel corso degli allenamenti che si sono tenuti a Campodipietra. Inoltre, Rizzetta e Cirrincione hanno fatto visita anche ad alcune aziende sponsor della società rossoblu. Domani i due personaggi provenienti dagli Stati Uniti osserveranno la partita Campobasso – Giulianova tifando ovviamente per i colori rossoblu. Un tifo manifestato anche oltre oceano negli ultimi mesi attraverso tante foto instagram che ritraevano i due neo dirigenti dotati di sciarpe del Campobasso ed evidentemente entusiasti della scelta societaria compiuta. Gli Usa che investono nel calcio italiano hanno scatenato la curiosità dei media sportivi italiani tant’è che anche Sky Sport ha dedicato un servizio ai nuovi ingressi societari nel Campobasso. In questo senso, Mario Gesuè che ha fatto gli onori di casa insieme con il presidente De Francesco e il direttore tecnico Mandragora, ha parlato di giornata storica per i colori rossoblu.

La squadra è presa dal Giulianova. Una gara che almeno in apparenza può favorire il Campobasso. Quanto meno per la situazione caotica dei giuliesi che hanno soli cinque punti in classifica fatti in dieci giornate. Cudini vuole tornare al successo che manca dal ventitre dicembre. Particolare di non poco conto: ai rossoblu sono mancate le gare. Due consecutive quelle rinviate subito dopo la pausa natalizia. Il Campobasso è fermo all’epifania rispetto alle partite ufficiali. Cudini potrebbe virare verso l’undici tipo anche se alle porte c’è un filotto di gare importanti e ravvicinate: non sono da escludere variazioni all’undici tipo. Dalle 14:30 Campobasso – Giulianova sarà diretta dal signor Moretti di Valdarno.

Gesuè e Rizzetta

 

Olimpia Agnonese proiettata alla Cynthialbalonga: stando agli ultimi eventi una gara che appare difficile, ma che deve portare assolutamente punti alla squadra di Senigagliesi. I laziali sono formazione temibile anche se fuori casa hanno lasciato piu di qualche punto. Agnonese costretta dalla classifica ad una vittoria che gli alto molisani non hanno mai ottenuto in questo campionato cosi anomalo: due pareggi e cinque sconfitte per i granata. Ad oggi il margine da recuperare rispetto al calendario è di cinque turni anche se va detto che sono poche le squadre che hanno giocato dodici turni. Fra queste, ad oggi, ci sono il Rieti ed il Castelnuovo. Agnonese – Cinzialbalonga sarà diretta dal signor Cardella di Torre del Greco.

L’ex attaccante del Pineto Tomassini

Vastogirardi con la testa alla Vastese. Il punto di Castelfidardo ha aiutato il morale degli aragonesi che, tuttavia, ad oggi hanno assoluta necessità di vincere. In forma fisica e mentale il Vastogirardi di Prosperi che tenterà di tornare indenne dall’Aragona dove si prevede partita vera. Notizie dal girone: importante mercato in uscita per il Pineto che si priva del valido attaccante Simone Tomassini e del difensore ex Agnone, Nicolao. Il primo è destinato al Follonica Gavorrano, il secondo al Nardò. Due pezzi di un certo rilievo la cui partenza potrebbe lasciar intendere un abbassamento degli obiettivi da parte degli abruzzesi

Potrebbe interessanti anche:

Nuoto: buoni risultati per l’H2O SPORT nella terza tappa della Coppa Tokyo

L’ultimo è stato un weekend intenso per l’H2O Sport che ha visto i suoi atleti essere impe…